Focaccia con la Macchina del pane

Chi non conosce la focaccia? Io ho provato qualche ricetta prima di arrivare a trovare la formula giusta facendo qualche modifica qui e là.
Ecco la mia versione della focaccia, in casa nostra è stata apprezzata da tutti quelli a cui l’ho proposta avendo grande successo.
Questa è la versione impastata con la macchina del pane ma nulla vi impedisce di fare l’impasto a mano.
Gustatela calda, tiepida o fredda. Così com’è o farcita a vostro piacimento.

Ingredienti:
– 470 gr di farina Manitoba
– 5 gr di lievito di birra disidratato
– 1 cucchiaio di zucchero
– 230 gr di acqua a temperatura ambiente
– 115 gr di latte di riso a temperatura ambiente
– 45 gr di olio d’oliva
– 12 gr di sale
Per guarnire:
– Rosmarino
– Sale grosso
– Olio d’oliva

Procedimento:
1. Versate nel cestello della macchina del pane l’acqua, il latte di riso, l’olio d’oliva, il sale, lo zucchero, la farina e il lievito facendo attenzione che non entri in contatto diretto col sale.

Attenzione: se la vostra macchina del pane richiede che il lievito venga aggiunto per primo basta invertire l’ordine in cui inserite gli ingredienti.

2. Inserite il cestello nella macchina del pane e selezionate il programma “pasta lievitata”, quello specifico per il solo impasto con lievitazione.

3. Una volta terminato il programma stendete l’impasto in una teglia coperta con della carta forno. L’impasto sarà molto umido quindi stendetelo con le dita ben unte con dell’olio d’oliva.

4. Coprite la teglia con della carta trasparente e lasciate lievitare in forno spento con luce accesa per almeno 1 ora.

5. Finita la seconda lievitazione bucherellate la superficie della focaccia con le dita, stendete un filo d’olio d’oliva e cospargete con un po’ di sale grosso e il rosmarino.

6. Mettete nel fondo del forno preriscaldato a 180° una ciotola d’acqua per mantenere l’ambiente umido, infornate la focaccia e lasciate cuocere per 35/40 minuti.

Pan carré con la macchina del pane

IMG_4000.JPG

Questo tipo di pane è eccellente per fare toast e panini vari, per essere tostato la mattina con burro e marmellata o in versione bruschetta per spuntini e aperitivi.
Sofficissimo e facilmente conservabile per un paio di giorni in un sacchetto di stoffa.
Ecco la ricetta del versatilissimo pan carré con la nostra macchina del pane.

IMG_4003.JPG

Ingredienti per una pagnotta di 750 gr circa:
– 270 ml di acqua
– 1 e 1/2 cucchiaio di olio di girasole
– 1 e 1/2 cucchiaino di sale
– 1 cucchiaio di zucchero
– 2 cucchiai di latte in polvere
– 500 gr di farina Manitoba
– 1 e 1/2 cucchiaino di lievito di birra disidratato

Procedimento:
1. Inserite nel cestello della macchina del pane l’acqua, l’olio, il sale, lo zucchero e il latte in polvere.

2. Versate la farina e, per ultimo, il lievito faccendo sempre attenzione che non entri in contatto diretto col sale.

Attenzione: se la vostra macchina del pane richiede che il lievito venga aggiunto per primo basta invertire l’ordine in cui inserite gli ingredienti.

3. Inserite il cestello nella macchina del pane e avviate il programma per pane bianco.

Pane ai ceci con la macchina del pane

La macchina del pane è presente in molte delle nostre case, io per prima la utilizzo più volte la settimana.
Grazie a questa utilissima invenzione abbiamo eliminato quasi del tutto l’acquisto del pane (soprattutto il bauletto e il pan carrè), è sufficiente inserire gli ingredienti nel cestello, programmarla e al nostro rientro a casa troveremo un profumatissimo pane bello caldo.
Possiamo usarla anche solo per impastare il nostro pane, dargli la forma che preferiamo e concludere la cottura nel forno tradizionale.
Quindi mi sono detta: perchè non inserire anche qalche ricetta apposita per questo robot creando una sottocategoria dedicata?
Ecco qui una ricetta che ha riscosso successo a casa mia, il pane ai ceci è molto soffice e dura due giorni se conservato correttamente (io utilizzo un sacchetto di tela apposito).
Vi lascio alla ricetta senza ulteriori indugi.

IMG_3997.JPGIngredienti per una pagnotta da circa 750 gr:
– 100 ml di acqua
– 2 cucchiai di olio EVO
– 175 gr di ceci in scatola ben scolati
– 500 gr di farina Manitoba
– 220 ml di latte (a scelta tra scremato o vegetale)
– 1 cucchiaino e mezzo di sale
– 2 cucchiaini di zucchero (può essere sostituito dal miele)
– 1 cucchiaino e mezzo di lievito di birra disidratato (io mi trovo molto bene con quello della Paneangeli)

Procedimento:
1. Inserite nel cestello l’acqua, l’olio, il latte, il sale, lo zucchero e i ceci.

2. Adesso versate la farina e, per ultimo, il lievito facendo attenzione che non entri in contatto con il sale.

Attenzione: se la vostra macchina del pane richiede che il lievito venga aggiunto per primo basta invertire l’ordine in cui inserite gli ingredienti.

3. Avviate la cottura utilizzando il programma per pane bianco.