TORTA KINDER BUENO

Una torta tanto bella da vedere quanto buona da mangiare, estremamente semplice e veloce da preparare.
Ecco la ricetta.

torta.jpg

Ingredienti:
Torta
– 250 gr di farina 00
– 50 gr di cacao amaro
– 150 gr di zucchero
– 4 uova
– 4 cucchiai di latte
– 150 gr di burro fuso
– 1 bustina di lievito per dolci
– 1 bustina di vanillina
Farcia
– 1 confezione di Nutkao bianca
– nutella q.b.
– kinder bueno

Preparazione:
– Mettere in una ciotola le uova con lo zucchero e montare con le fruste fino ad ottenere una consistenza spumosa, aggiungere il burro e il latte continuando a mescolare.

– Aggiungere la farina setacciata con il cacao un po’ alla volta. Quando il composto sarà uniforme unire anche il lievito e la vanillina.

– Versare l’impasto in uno stampo furbo (vedi immagine qui sotto) precedentemente imburrato e infarinato (qui trovate il mio staccante per torte) e infornare nel forno preriscaldato a 175° per 20/25 minuti. Come sempre fare la prova dello stuzzicadenti prima di tirare fuori la torta.
stampo-furbo.jpg

– Quando la torta sarà completamente fredda, rovesciarla su un piatto. Versare la Nutkao livellandola uniformente e decorare con la nutella e i kinder bueno.

torta1.jpg

Annunci

Torta al cacao e cocco con farina di Kamut

Ammettiamolo, a chi non piace la torta al cioccolato?
Questa versione è molto morbida e leggera e il cocco gli da quel tocco in più.
Adatta ad ogni tipo di situazione, che sia la colazione, la merenda o dopo i pasti.
Ecco la semplicissima ricetta da realizzare in poco tempo (per la versione con il Monsieur Cuisine clicca qui).

Ingredienti:
• 130 gr di burro
• 4 uova medie a temperatura ambiente
• 200 gr di zucchero di canna
• 130 gr di farina di kamut
• 25 gr di cacao amaro
• 1 bustina di lievito per dolci
• 130 gr di latte tiepido
• 70 gr di farina di cocco
• 1 pizzico di sale

Procedimento:
Togliamo a pezzetti il burro, mettiamolo in pentolino e fondiamolo, possiamo anche utilizzare il microonde, e teniamolo da parte.

Utilizzando una frusta montiamo le uova, lo zucchero e il sale finché l’impasto non sarà chiaro e spumoso.

Setacciamo in una ciotola la farina, il cacao e il lievito per dolci.

Versiamo in una ciotola il burro fuso e il latte e amalgamiamoli tra loro.

Aggiungiamo le polveri setacciate e amalgamiamo ancora.

Versiamo la farina di cocco e mescoliamo finché l’impasto non sarà ben omogeneo.

Versiamo il composto in una teglia coperta con carta da forno e cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti.

Facciamo la prova dello stecchino prima di sfornare.

Una volta raffreddata, cospargiamo la torta con farina di cocco o zucchero a velo.

Crostata al cacao ripiena con ricotta, mascarpone e gocce di cioccolato

Questa è una crostata molto golosa e sempre apprezzata (almeno fino ad ora nessuno l’ha mai rifiutata a casa mia).
Per capire quanto è buona dovete solo provarla quindi vi lascio alla ricetta.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/a4e/78212198/files/2014/12/img_8022.jpg
Ingredienti
– 1 panetto di pasta frolla al cacao (qui trovate la mia ricetta)
– 250 gr di ricotta
– 250 gr di mascarpone
– 100 gr di zucchero
– gocce di cioccolato

Procedimento
Mescolate la ricotta col mascarpone e lo zucchero fino ad amalgamare il tutto e poi unite le gocce di cioccolato mescolando un altro po’.
Stendete la pasta frolla in due dischi di cui uno leggermente più grande rispetto alla tortiera che andrete ad utilizzare per poter formare i bordi della crostata.
Ricoprire la tortiera con della carta da forno, stendete il disco più grande e
bucate il fondo della torta con una forchetta affinché non si formino bolle d’aria durate la cottura.
Stendete la crema uniformemente e ricoprite col secondo disco di pasta frolla sigillando bene i bordi.
Praticate qualche buchetto anche sul disco di copertura.
Infornate a 180° per 30 minuti.
Una volta che la crostata si sarà raffreddata rimuovetela dalla teglia e cospargete con zucchero a velo.
Più piccola sarà la tortiera e più alta verrà la crostata, in ogni caso sarebbe bene non superare i 25 cm di diametro.

Questa crostata si conserva in frigo coperta con della carta alluminio per un paio di giorni.

Pasta frolla al cacao

La pasta frolla viene usata in diversi dolci, la versione al cacao è ottima come base per torte, per crostate alle creme o per golosi biscotti.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/a4e/78212198/files/2014/12/img_8025.jpg
Ingredienti
– 100 gr di burro freddo
– 1 uovo
– 100 gr di zucchero
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di vanillina
– 1 cucchiaino di lievito per dolci
– 250 gr di farina
– 50 gr di cacao amaro

Preparazione
Setacciate la farina col cacao, il lievito, lo zucchero e la vanillina formando una montagnola sul piano di lavoro.
Fate un buco al centro della farina e aggiungete il burro a pezzetti e l’uovo, lavorate velocemente fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.
Prima di utilizzare la pasta frolla lasciatela riposare almeno 30 minuti in frigo avvolta in carta trasparente.
È importante lavorare velocemente la pasta frolla per evitare di sciogliere troppo il burro col calore delle mani.

Cioccolata calda

Chi non apprezza una buona cioccolata calda?
Adesso che ci stiamo inoltrando nell’inverno comincerà a comparire sempre di più sulle nostre tavole una bella tazza fumante con questa dolcissima bevanda.
Fondente, al latte, con nocciole o rum, ognuno la gusta in modo diverso.
Ecco qui la versione base per il preparato della cioccolata.

IMG_7946-0.JPG
Ingredienti
– 60 gr di cacao amaro (nero se si preferisce un gusto più deciso)
– 30 gr di amido di mais
– 150 gr di zucchero

Preparazione
Non c’è niente di più semplice, basta mischiare assieme tutti gli ingredienti.

Dosaggi
Due cucchiai da cucina abbondanti ogni tazza di latte (circa 200 ml).
Se vi piace particolarmente densa aggiungete ancora mezzo cucchiaio a tazza.

Come usarlo
Mette in una pentola il latte e il preparato per cioccolata, mescolate fino a farlo sciogliere e poi fatelo cuocere a fuoco basso continuando a mescolare finché il latte non comincia a bollire.
Continuate a mescolare fino al raggiungimento della consistenza desiderata prima di spegnere il fuoco.
Servite bollente con gli aromi che più vi piacciono.

Il preparato per cioccolata di conserva in un vaso di vetro a chiusura ermetica per circa sei mesi.