Danubio salata alla ricotta e prosciutto

Come per la versione dolce, anche in questa salata i ripieni sono a nostra fantasia, possiamo mettere dentro quello che più ci piace e portata in tavola farà la sua bella figura.
Ottima come antipasto tra amici o come vera e propria portata, magari accompagnata da affettati e formaggi.
Ecco la ricetta di questa Danubio salata.

2015/01/img_8378.jpg
Ingredienti
– 550 gr di farina Manitoba
– 230 ml di latte (più 1 cucchiaio da spennellare alla fine)
– 50 ml di olio d’oliva
– 20 gr di zucchero
– 10 gr di sale
– 1 uovo (più 1 da spennellare alla fine)
– 4 gr di lievito di birra essiccato
– 250 gr di ricotta
– 150 gr di prosciutto cotto
– Semi di sesamo e di papavero q.b.

Procedimento
Versate la farina in una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero e il lievito di birra. Mescolate gli ingredienti tra loro.
Create un buco al centro e versateci l’uovo, il latte a temperatura ambiente, il sale e l’olio d’oliva.
Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico che lascerete lievitare per 2 ore coprendo la ciotola con pellicola trasparente (come sempre il luogo ideale è il forno spento con luce accesa).
Quando l’impasto sarà raddoppiato dividetelo in circa 30 pezzi di 30 gr.
Preparate il ripieno frullando assieme la ricotta e il prosciutto fino ad ottenere una crema, schiacciate i pezzetti d’impasto in dischetti al centro dei quali andrete a mettere un cucchiaino di ripieno, richiudete i dischetti in palline sigillando bene per non far uscire il ripieno.
Posizionate le palline su una teglia foderata con carta forno con la parte chiusa verso il basso, partite dal bordo esterno andando verso il centro.
Coprite la Danubio con della pellicola trasparente e lasciate lievitare ancora 1 ora nel forno spento con luce accessa.
Spennellate l’uovo sbattuto con 1 cucchiaio di latte sulla superficie e cospargete con semi di sesamo e papavero. Infornate a 180° per 25/30 minuti, come sempre fate attenzione alla cottura che può variare a seconda del forno utilizzato (la superficie deve essere ben dorata).
Una volta sfornato lasciate intiepidire prima di servire.
La Danubio può essere conservata sotto una campana di vetro per qualche ora e poi in frigorifero coperta con pellicola trasparente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...