Tiramisù ai pandistelle

Il tiramisù è conosciuto universalmente, ne esistono infinite versioni e quella coi pandistelle è decisamente una delle più golose.
Ammetto che ero scettica la prima volta che l’ho fatto ma dopo averlo assaggiato mi sono decisamente ricreduta.
Ecco la ricetta che usiamo a casa mia dove questo dolce è particolarmente apprezzato.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/a4e/78212198/files/2014/12/img_7988.jpg
Ingredienti
– 200 ml di acqua
– 2 cucchiai di caffè solubile
– 2 uova
– 2 cucchiai di zucchero
– 250 gr di mascarpone
– 3 cucchiai di panna fresca
– 150 gr di biscotti pandistelle (o qualsiasi altra marca vi piaccia, in commercio ce ne sono molti di simili)
– cacao

Procedimento
Fate bollire l’acqua e sciogliete i due cucchiai di caffè solubile.
Mentre il caffè si raffredda preparate la crema, montate gli albumi a neve e metteteli da parte.
Sbattete i tuorli con lo zucchero e la panna fino ad ottenere un composto spumoso e poi amalgamate il mascarpone.
Aggiungete delicatamente gli albumi e mescolare fino ad ottenere una crema omogenea.
Bagnate i biscotti nel caffè e ricopriteci il fondo di una pirofila, versate uno strato di crema e poi fate un altro strato di biscotti.
Coprite il tutto con la crema rimasta e spolverate col cacao (amaro o zuccherato come preferite).
Coprire la pirofila con carta alluminio e lasciare a riposo in frigo almeno tre ore.
Conservate il tiramisù ai pandistelle in frigo per un paio di giorni al massimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...